Il Cus Roma Tor Vergata vanta una prestigiosa convenzione con il circolo velico di Ventotene. In vista dell’estate alle porte questa collaborazione si rinforza. Cus e circolo stanno infatti studiando una vacanza formativa stagliata sulle esigenze e volontà degli iscritti Cus

Una settimana da vivere, in tutta sicurezza e nel rispetto delle nuove normativa legate all’emergenza Covid-19, in un’oasi naturalistica meravigliosa come quella di Ventotene. Un momento irripetibile di socializzazione e divertimento ma allo stesso tempo un’occasione unica per immergersi, seguiti da istruttori qualificati nel mondo della vela.

Per dettagliare il progetto abbiamo però bisogno di voi. Rispondete a queste semplici domande e raccontateci che cosa vi aspettate da una vacanza formativa. Ci baseremo sulle vostre indicazioni per realizzare un evento unico nel suo genere

FAQ

 

1.DOVE SI TROVANO L’ISOLA DI VENTOTENE E LA SCUOLA DI VELA DEL CIRCOLO VELICO ?

L’isola di Ventotene fa parte dell’Arcipelago Pontino, nel Tirreno Centrale settore Est, ed è Riserva Nazionale Marina e Terrestre. L’isola è distante circa 28 miglia dalla costa di Gaeta, 20 miglia dalle Isole di Ponza e di Ischia e 35 da Capri. La scuola di Vela si trova nella località di Cala Rossano mentre la struttura presso cui si alloggia si trova in prossimità di ‘Punta dell’Arco’.

2.DIMENSIONI DELL’ISOLA 

Ventotene ruba davvero poco spazio al mare. Lunga circa 2,8 km, larga circa 700 m, queste sue dimensioni rendono diretto e costante il contatto con la natura e i suoi elementi, con l’architettura, la comunità locale, obbligando i ragazzi a un continuo confronto con l’altro e con il sé.

3.COME CI SI SPOSTA SULL’ISOLA
Data la ridottissima dimensione dell’Isola, ci si sposta a piedi. L’isola è collegata da una strada principale lunga circa 1,5 km, gli spostamenti principali avverranno dalla struttura in cui si alloggia alla spiaggia. In casi di necessità è garantito il trasporto con i mezzi della scuola del Circolo Velico Ventotene.

4.COME ARRIVARE A VENTOTENE
L’isola è collegata durante tutto l’anno con un servizio giornaliero di aliscafi e traghetti dal porto di Formia (LT). Per informazioni Traghetti e Aliscafi Formia/Ventotene a/r: Biglietteria e Centro Prenotazioni LazioMar – Tel. 0771 700604 – info@laziomar.it www.laziomar.com

5 LA CONVENZIONE CON IL CUS

Ai soci del CUS ROMA TOR VERGATA sono riservati prezzi notevolmente scontati rispetto a quelli standard. I prezzi sono indicati nel sito del CUS ROMA TOR VERGATA.

Tutti i corsi residenziali, le crociere scuola settimanali o più brevi prevedono:

  • Corsi di vela residenziali a Ventotene

La quota comprende: Lezioni di vela teoriche e pratiche Assistenza istruttori ed accompagnatori.

Uso di tutte le attrezzature, Assicurazione RC e infortuni, Trasporti sull’isola, Pensione completa per tutto il soggiorno presso la Casa della Vela, in camere con letti a castello e servizi privati. Riguardo le attività veliche la quota comprende: lezioni frontali pratiche e teoriche, la presenza di un istruttore FIV per barca e la presenza di mezzi di assistenza in acqua.

6.COSA VIENE RILASCIATO ALLA FINE DEL CORSO?

Alla fine del Corso sarà rilasciato un attestato  delle attività svolte e delle competenze acquisite.Per gli interessati che abbiano dimostrato particolari attitudini sarà proposto di iniziare un percorso formativo finalizzato ad  acquisire il tiolo di Istruttore di Vela di 1° grado rilasciato dalla FIV

7.  COSA IMPARO IN UNA SETTIMANA DI CORSO?

In una settimana di corso si acquisiranno le nozioni base per condurre in autonomia una barca a vela. Si prevede l’utilizzo di imbarcazioni tipo derive (FIV 555, Tridente 16, Laser) e/o minialtura (Jeanneau Sun 2000).

8. COM’È STRUTTURATA UNA GIORNATA TIPO?

In caso di pacchetto “Vela e Ambiente” La giornata è suddivisa in attività ambientale e velica . Quest’ultima prevede uscite in mare di circa 3 ore, si navigherà nello specchio d’acqua tra Ventotene e S. Stefano con l’ausilio di due boe, prima di ogni uscita è prevista una breve lezione teorica. La sicurezza e la didattica sono sempre garantite da un Istruttore FIV a bordo di ogni imbarcazione e dalla presenza in mare di due gommoni appoggio che seguono costantemente tutta l’attività.

In caso di pacchetto “solo vela” La giornata prevede due uscite in barca: una la mattina e una il pomeriggio, ciascuna di circa 3 ore, si navigherà nello specchio d’acqua tra Ventotene e S. Stefano con l’ausilio di due boe, prima di ogni uscita è prevista una breve lezione teorica. La sicurezza e la didattica sono sempre garantite da un Istruttore FIV a bordo di ogni imbarcazione e dalla presenza in mare di due gommoni appoggio che seguono costantemente tutta l’attività.

9. COSA NON DEVE MANCARE NEL MIO ZAINO PER VENTOTENE?
Nella tua valigia per Ventotene non devono mancare: borraccia, cappello, crema protettiva per il sole, asciugamani personali e da spiaggia, costume.

10 QUALI REQUISITI SONO RICHIESTI PER PARTECIPARE AL CORSO DI VELA RESIDENZIALE O ALLA CROCIERA SCUOLA

Per partecipare ai corsi di vela è necessario avere una sufficiente capacità natatoria, che deve essere dichiarata all’atto dell’iscrizione. Ogni ragazzo inoltre dovrà avere un certificato medico, in corso di validità, rilasciato dal medico curante, che attesti l’idoneità a praticare lo sport della vela in modo non agonistico. La Barca e l’Attività Formativa sono un contesto collettivo unico/inclusivo di integrazione e di valorizzazione delle diverse abilità di ciascuno. In questo contesto tutti, purché abbiano i requisiti precedentemente indicati, possono fare un corso di vela

11 L’esperienza Crociera?

I partecipanti alle crociere scuola sono ospitati a bordo  di una barca a vela d’altura , in cuccette riservate e con servizi . la Barca condotta da un skipper istruttore permetterà agli allievi di fare una vera e propria crociera  alla scoperta delle isole ponziane . La cucina è autogestita dall’equipaggio  che si occuperà della cambusa e della preparazione dei cibi.

12. COME SONO AFFRONTATI I PROBLEMI DELLA SICUREZZA IN MARE E IN PARTICOLARE IN QUESTO PERIODO PARTICOLARE DEL COVID19?

Quest’anno, nel contesto delle problematiche dovute dal COVID 19, sono stati  presi e si prenderanno, nel rispetto delle normative dettate dalle autorità sanitarie di governo,  tutti i provvedimenti necessari a garantire la sicurezza a terra e a mare dei partecipanti ai corsi. La sicurezza in mare è il requisito fondamentale dei corsi di vela del Circolo Velico Ventotene. Prima di ogni uscita vengono verificate le condizioni meteo-marine per scegliere lo specchio d’acqua migliore dove si svolgeranno le attività. In particolari condizioni di maltempo le lezioni pratiche possono essere rimandate o effettuate nello spazio d’acqua protetto all’interno del Porto Nuovo. Tutti gli allievi devono indossare il salvagente, il percorso didattico inizia con due prove fondamentali: la prova di acquaticità e la prova di scuffia. Durante le uscite le barche a vela sono sempre assistite da gommoni motorizzati sia per seguire l’attività formativa sia per assicurare un rapido e sicuro intervento nel caso in cui ce ne fosse bisogno. Per le attività sportive in barca e preparatorie a terra saranno applicati i protocolli previsti dal CONI e dalla FIV a cui ha contribuito anche lo stesso Circolo Velico Ventotene con un proprio gruppo di esperti. Oltre a questo nel rispetto delle normative “COVID 19” saranno garantiti tutti  i termini del distanziamento sociale, dei processi di sanificazione delle stanze e degli spazi comuni in albergo, così come in barca e nei trasporti locali. Analoga attenzione sarà data alla preparazione di cibi, alle modalità di somministrazione, nessuna esclusa, sia per quelle a tavola che per quelle portate “modello catering”.